Toscana: 30 mln al progetto Giovani sì

di Teresa Barone

scritto il

Il bilancio del progetto “Giovani si” promosso dalla Regione Toscana e le novità per il futuro: più lavoro ai giovani con i tirocini formativi in azienda.

Il progetto “Giovani sì” promosso dalla Regione Toscana ha compiuto il suo primo anno di attività e i dati mostrano un bilancio del tutto positivo, con una serie di obiettivi importanti raggiunti soprattutto nel campo dell’imprenditoria giovanile e dell’occupazione.

Con un budget complessivo di 334 milioni di euro messi a disposizione fino al 2013, il progetto dedicato al lavoro giovanile ha visto crescere le richieste dei contributi per i giovani e le donne destinati a promuovere le iniziative imprenditoriali, arrivando fino a 439 domande in un anno.

Grande interesse ha suscitato, inoltre, il progetto che riguarda i tirocini formativi effettuati dai giovani toscani nelle imprese private, negli enti pubblici e nelle associazioni non-profit: stando ai dati, gli stage svolti nel territorio grazie al progetto “Giovani si” hanno coinvolto tra le 35 e le 40 mila persone.

Come conseguenza di quest’ampia diffusione dei tirocini in azienda, la Regione Toscana ha deciso di concedere risorse fino a 30 milioni di euro, relativamente al triennio 2011-2013, al fine di finanziare stage extracurriculari, vale a dire tirocini che esulano dagli studi (è previsto un rimborso di 500 euro).

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani