Tratto dallo speciale:

Studi di Settore e oneri fiscali 2009: online 69 modelli

di Redazione PMI.it

scritto il

Revisione degli Studi di Settore per il periodo di imposta 2008: online 69 nuovi modelli per la comunicazione dei dati rilevanti

Sono 69 gli Studi di Settore in lavorazione che l’Agenzia delle Entrate ha messo online nell’apposita sezione web, con la descrizione dei gruppi omogenei per quanto concerne i cluster di aprile.

Alla luce della crisi di fine 2008, i nuovi modelli riveduti e corretti tengono conto del nuovo scenario, così da stimare tributi più coerenti con i reali profitti maturati per i contribuenti aziendali.

Un discostamento fortemente sentito dalle Pmi italiane in difficoltà.

In particolare, sono stati pubblicati i «modelli di comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore» per i settori Manifatture, Servizi, Professionisti e Commercio per il periodo di imposta 2008.

Per utlizzare gli Studi di Settore evoluti si può ricorrere alla guida all’uso sempre disponibile online.

Tuttavia, ancora non risulta operativo il software Gerico – si presume che lo sarà da metà maggio – con l’integrazione dei nuovi Studi di Settore.

Ricordiamo che i correttivi – presentati nei giorni scorsi dalla Sose (Società per gli studi di settore) – saranno inseriti in Gerico, che a sua volta sarà in grado di eseguire tanto la procedura ordinaria quanto quella rettificata.