Conciliazione vita lavoro, deposito contratti online

di Noemi Ricci

scritto il

Al via il deposito dei contratti che prevedono misure migliorative per la conciliazione lavoro famiglia per i quali spetta la decontribuzione.

Il Ministero del Lavoro, sul proprio sito istituzionale rende noto che dal 17 ottobre 2017 è possibile depositare telematicamente i contratti aziendali che promuovono misure di conciliazione vita lavoro per i dipendenti, migliorative rispetto alle previsioni di legge o del CCNL di riferimento e per i quali si vuole far richiesta di decontribuzione.

=> Conciliazione vita lavoro: sgravi al via

I contratti ai quali si fa riferimento sono quelli sottoscritti dal 1° gennaio 2017 al 31 agosto 2018, come previsto dal Decreto Interministeriale del 12 settembre 2017. Il deposito del contratto va effettuato accedendo al portale dei servizi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (Cliclavoro) con le proprie credenziali in qualità di azienda e compilando il breve form online, inserendo solo i dati dell’impresa firmataria e le informazioni relative al contratto aziendale (data di sottoscrizione, periodo di validità, ITL competente). Al termine della compilazione, sarà possibile effettuare il caricamento del contratto. Completata la procedura telematica di deposito, il contratto sarà automaticamente trasmesso dal sistema all’ITL competente.

Si tratta di un adempimento necessario per poter accedere all’agevolazione contributiva prevista in via sperimentale per il biennio 2017-2018. Per accedere alle risorse stanziate dal Decreto per l’anno 2017, il deposito deve avvenire entro il 31 ottobre 2017 e la richiesta all’INPS deve essere inoltrata entro il 15 novembre 2017, scadenza in vista del quale l’INPS metterà a disposizione sul proprio portale, nei prossimi giorni, l’applicativo per l’invio dell’istanza telematica.

=> Detassazione premi e salario di produttività

Il deposito del contratto non deve essere effettuato dai datori di lavoro che avessero già provveduto al deposito telematico di un contratto aziendale ai fini della detassazione, secondo le modalità del Decreto Interministeriale del 25 marzo 2016, mentre è necessario procedere con l’invio della domanda in via telematica sul portale INPS.

Per maggiori informazioni consultare la scheda sul sito del Ministero del Lavoro.

I Video di PMI

I contratti di lavoro dopo il Jobs Act