Mobilità in deroga per over 62 in FVG

di Teresa Barone

scritto il

Misura straordinaria di mobilità in deroga per i lavoratori disoccupati over sessantaduenni residenti in Friuli Venezia Giulia.

La Regione Friuli Venezia Giulia promuove un intervento straordinario a beneficio dei lavoratori disoccupati over 62 che allo stato attuale non hanno maturato i requisiti per la pensione e, inoltre, che nel 2015 hanno esaurito gli ammortizzatori sociali. Destinatari della misura saranno circa 450 lavoratori.

=> Ammortizzatori in deroga, assegnazione fondi

Mobilità in deroga

L’intervento consiste nella concessione della mobilità in deroga per un mese al massimo ai lavoratori che hanno non più di 62 anni di età, residenti in Regione e disoccupati.

«La normativa – ha spiegato Loredana Panariti, Assessore al Lavoro – consente, nel limite massimo del 5% dell’ammontare dei relativi stanziamenti statali effettuati annualmente, di concedere trattamenti di ammortizzatori sociali in deroga senza il vincolo del rispetto dei criteri comuni nazionali. Risultando sussistere un significativo residuo per il 2015 su tali risorse, ho inteso proporre, in deroga migliorativa rispetto all’intesa sottoscritta lo scorso anno, un intervento straordinario capace di dare un po’ di ossigeno a quelle lavoratrici e a quei lavoratori che abbiano esaurito la fruizione degli ammortizzatori sociali nel 2015 e abbiano un’età tale da rendere complessa la ricollocazione senza che, d’altra parte, possano ancora accedere alla quiescenza, né di anzianità né di vecchiaia.»

Le domande devono essere presentate all’Inps provinciale entro il 31 ottobre 2016.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Friuli Venezia Giulia