Cassa integrazione: pagamento INPS in 30 giorni

Risposta di

Redazione PMI.it

scritto il

Teresa chiede

Nel caso in cui l’azienda dovesse decidere di mettere i dipendenti in cassa integrazione, entro quanto tempo prenderanno i soldi? Verranno pagati direttamente dall’INPS o il datore di lavoro può anticipare i soldi?

Redazione PMI.it risponde

Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, in audizione al Senato ha spiegato che la procedura sarà semplificata così da consentire ai lavoratori in cassa integrazione di ottenere l’accredito entro 30 giorni al massimo.

=> Come fare domanda di CIGO: online istruzioni INPS

In particolare, il decreto per ripartire le risorse della cig in deroga è stato già firmato, così da poter essere applicata a tutti i settori ed anche alle imprese con meno di 5 lavoratori. Tra gli importi più rilevanti: Lombardia (198,3 milioni di euro), Lazio (144,4 milioni), Emilia-Romagna (110,9 milioni), Sicilia (108,1 milioni), Puglia (106,5 milioni), Campania (101,6 milioni) e Veneto (99 milioni).

In base ai documenti di prassi INPS,  per la Cigo è possibile autorizzare il pagamento diretto al lavoratore, che è la modalità ammessa per la cig in deroga. Quindi, in linea di massima è  l’INPS ad erogare le prestazioni direttamente ai lavoratori.