Reddito di cittadinanza per Partite IVA

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Maurizio chiede

Sono un artigiano con Partita IVA, se il mio ISEE rientra nei parametri della legge, posso fare richiesta? Quali modelli presentare?

Barbara Weisz risponde

Direi proprio di sì, il diritto al reddito di cittadinanza non è in alcun modo riservato ai lavoratori dipendenti o a coloro che sono senza occupazione. Gli unici requisiti che bisogna possedere sono quelli previsti dalla legge in relazione alla residenza in Italia da almeno dieci anni di cui gli ultimi due in via continuativa e relativi all’ISEE, che non può superare i 9360 euro annui.

Questi sono i paletti in estrema sintesi, per conoscere i dettagli il riferimento normativo è il dl 4/2019.

In qualità di artigiano a partita IVA lei, se ricade nei requisiti sopra riportati ha diritto al reddito di cittadinanza. Per fare la richiesta, deve compilare l’apposito modello INPS. Può presentare la domanda direttamente online, utilizzando il sito predisposto dal Governo, oppure rivolgersi a un Caf, o ancora tramite Poste Italiane. Le domande si possono presentare  a partire dal prossimo 6 marzo.

=> Reddito di Cittadinanza: i documenti da presentare

L’unica documentazione necessaria, oltre alla compilazione del modello per il reddito di cittadinanza, al momento è l’ISEE.  Se lei non ha ancora richiesto l’ISEE può richiederlo presentando la DSU, dichiarazione sostituiva unica.