Tratto dallo speciale:

INPS seleziona medici fiscali: domande entro ottobre

di Teresa Barone

11 Ottobre 2023 07:21

L’INPS recluta 512 medici chiamati a eseguire gli accertamenti medico-legali sui lavoratori dipendenti pubblici e privati assenti per malattia.

L’INPS autorizza una selezione pubblica per reclutare 512 medici fiscali, professionisti chiamati a occuparsi delle funzioni di accertamento medico-legale sui lavoratori dipendenti pubblici e privati assenti per malattia.

Il bando dell’INPS prevede il conferimento di incarichi individuali al personale medico, inserito con contratto di lavoro autonomo come previsto dall’accordo collettivo nazionale per la medicina fiscale convenzionata.

Possono presentare la propria candidatura i medici che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di laurea in medicina e chirurgia;
  • iscrizione ad Albo professionale in territorio nazionale, anche relativamente a una provincia differente da quella in cui il medico intende candidarsi (in caso di accettazione dell’incarico, il medico deve regolarizzare l’iscrizione all’Albo della provincia della sede INPS di appartenenza entro tre mesi).

Al termine della selezione saranno predisposte apposite graduatorie provvisorie provinciali/di filiale metropolitana, pubblicate sul sito istituzionale dell’INPS.

La domanda per partecipare alla selezione può essere inviata esclusivamente in via telematica, utilizzando le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure CNS (Carta Nazionale dei Servizi) oppure CIE (carta identità elettronica). Il termine ultimo è stato fissato per il 30 ottobre 2023.

Il form da compilare è disponibile online sul sito INPS, assieme al bando.