Tratto dallo speciale:

Concorso Ministero Giustizia: domande entro il 28 aprile

di Redazione PMI.it

scritto il

Concorsi Ripam Giustizia per 5410 unità, a tempo determinato, di personale non dirigenziale, bandi in scadenza: invio candidature entro il 28 aprile.
C’è tempo fino al 28 aprile alle ore 14:00 per partecipare al concorso Ripam Giustizia per l’assunzione a tempo determinato (fino a 36 mesi, come da regole PNRR) di 5.410 unità. Il Ministero ricerca personale tecnico-amministrativo non dirigenziale destinato agli uffici giudiziari. In particolare:
  • 750 unità in area funzionale II e fascia economica F2,
  • 3000 unità in seconda area funzionale e fascia economica F1,
  • 1660 unità in terza area funzionale e fascia economica F1.

Le figure richieste (laureati e diplomati in varie discipline): tecnici IT, di contabilità, di edilizia, statistici e di amministrazione, analisti di organizzazione e operatori data entry.

La destinazione riguarda diverse città d’Italia: Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Caltanissetta, Campobasso, Catania, Catanzaro, Firenze, Genova, L’Aquila, Lecce, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Potenza, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Torino, Trieste, Venezia.

Si tratta di due distinti bandi, pubblicati su inPA. In entrambi i casi, il concorso è per titoli ed esami, con invio delle candidature per via telematica, mediante la piattaforma StepOne.