Tratto dallo speciale:

Reddito di Cittadinanza quando scade? Il calendario

di Redazione PMI.it

scritto il

Come sapere quando scadono i 18 mesi del Reddito di Cittadinanza: il calendario per calcolare la scadenza RdC in base alla data della domanda.

Il Reddito di Cittadinanza dura 18 mensilità rinnovabili, previa pausa di un mese, se sussistono i requisiti. Ma come calcolare i 18 mesi del Reddito di Cittadinanza? Vediamo una pratica tabella che ci aiuta a capire quanto dura il Reddito di Cittadinanza in base al mese in cui è stata inviata la domanda di RdC o l’istanza di rinnovo.

=> Pensione e Reddito di Cittadinanza: come controllare il saldo

RdC: calendario scadenze

Riportiamo di seguito la tabella con il calendario delle scadenze RdC in base alla data di presentazione della domanda di Reddito di Cittadinanza, o di rinnovo del sussidio.

Presentazione domanda Scadenza del sussidio
Marzo 2020 Ottobre 2021
Aprile 2020 Novembre 2021
Maggio 2020 Dicembre 2021
Giugno 2020 Gennaio 2022
Luglio 2020 Febbraio 2022
Agosto 2020 Marzo 2022
Settembre 2020 Aprile 2022
Ottobre 2020 Maggio 2022
Novembre 2020 Giugno 2022
Dicembre 2020 Luglio 2022
Gennaio 2021 Agosto 2022
Febbraio 2021 Settembre 2022
Marzo 2021 Ottobre 2022
Aprile 2021 Novembre 2022

RdC: gli esclusi del mese

Osservando la tabella si nota subito chi sono gli esclusi dall’accredito mensile sulla carta RdC di novembre: coloro che hanno presentato domanda ad aprile dell’anno precedente, ricevendo il primo accredito a maggio dello stesso anno, ma anche coloro il cui Reddito di Cittadinanza è scaduto ad ottobre e devono aspettare almeno un mese per ottenerne il rinnovo.

RdC: come si rinnova

Ricordiamo che dopo la scadenza dei 18 mesi di RdC, il sussidio può essere rinnovato per ulteriori 18 mesi, senza limiti al numero di rinnovi, finché sussistono i requisiti per ottenerlo.

C’è un vincolo però, deve esserci almeno un mese di intervallo tra l’erogazione della diciottesima rata RdC e la prima post rinnovo. Per non perdere ulteriori mensilità, è consigliabile inoltrare la domanda di rinnovo del Reddito di Cittadinanza quanto prima.

Il modulo da compilare ed inviare è lo stesso, sia per la prima richiesta di RdC che per le successive domande di rinnovo. Una colta compilata la domanda di rinnovo dell’RdC reperibile come sempre sul sito ufficiale del Reddito di cittadinanza, l’istanza va inoltrata tramite una delle seguenti modalità:

  • telematicamente sul sito Redditodicittadinanza.gov.it autenticandosi con le credenziali SPID;
  • sul sito dell’INPS accedendo anche in questo caso con l’identità digitale SPID;
  • recandosi oresso un ufficio postale;
  • rivolgendosi a un CAF.