Tratto dallo speciale:

Manovra 2022: incentivi alle cooperative di lavoratori

di Redazione PMI.it

scritto il

La Legge di Bilancio incentiva la costituzione di cooperative di lavoratori: sgravio al 100% sui contributi INPS in Manovra 2022.

La Manovra economica per il 2022 promuove interventi diretti a salvaguardare l’occupazione e assicurare la continuità delle attività imprenditoriali, tramite la nuova costituzione di società cooperative formate dai dipendenti stessi dell’azienda in questione, secondo le regole di cui all’articolo 23, comma 3-quater, del DL 83/2012 convertito dalla legge 134/2012.

La misura è contenuta all’articolo 76 del Capo IV (Formazione professionale, politiche attive del lavoro e promozione dell’occupazione) del testo del ddl di Bilancio approvato dal Governo.

Il disegno di legge di Bilancio prevede che, a decorrere dal 1° gennaio 2022, sia riconosciuto un esonero nella misura del 100% per un massimo di 24 mesi dal versamento dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro (con esclusione dei premi e contributi INAIL) nel limite massimo di 6mila euro annui.

L’esonero non è riconosciuto se il datore di lavoro dell’impresa oggetto di trasferimento, affitto o cessione ai lavoratori, non abbia corrisposto ai propri dipendenti, nell’ultimo periodo d’imposta, retribuzioni pari ad almeno la metà dei costi sostenuti complessivi, con esclusione di quelli per materie prime e sussidiarie.