Indennità Covid pescatori: domanda online

di Redazione PMI.it

scritto il

Bonus Covid di maggio per i pescatori autonomi: online la procedura web INPS per la domanda di indennità pari a 950 euro.

Sul sito web INPS è attivo il servizio per la presentazione delle domande di indennità Covid-19 riservato ai pescatori autonomi (compresi i soci di cooperative) che esercitano professionalmente la pesca in acque marittime, interne e lagunari e non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, ad esclusione della Gestione separata.

Il sussidio una tantum, introdotto dalla legge di conversione del Decreto Rilancio, prevede l’erogazione di un bonus pari a 950 euro per il mese di maggio 2020. L’indennità, non concorre alla formazione del reddito, così come i diversi bonus previsti dai dl Cura Italia, Rilancio e Agosto.

Lo stanziamento destinato alla misura ammonta a circa 4 milioni, a valere sul risorse del Ministero delle Politiche agricole.

Le istruzioni per inoltrare la richiesta e monitorarne gli esiti sono quelle generiche, fornite dall’INPS per tutte le indennità Covid-19 istituite dai decreti Rilancio ed Agosto (è disponibile un tutorial in pdf).

I Video di PMI

Diventare imprenditore con indennità NASpI