Bando ricollocazione in Lazio

di Redazione PMI.it

scritto il

Si amplia la platea dei destinatari dei contratti di ricollocazione in Lazio: percorsi di accompagnamento al lavoro e all’autoimpresa anche per over 29nni.

Con il nuovo bandoGenerazioni” la Regione Lazio estende anche a tutti i disoccupati con più di 29 anni di età il contratto di ricollocazione, andando incontro alle esigenze dei lavoratori e sostenendo tutti i profili professionali.

Il bando prevede la possibilità di scegliere tra un percorso di accompagnamento al lavoro subordinato e l’attivazione di iniziative volte a favorire l’autoimpresa. I percorsi di politica attiva hanno una durata pari a sei mesi e possono comprendere l’avvio di tirocini e attività di formazione mirata.

Per gli under 29, ricorda la Regione Lazio, permane la possibilità di aderire al progetto Garanzia Giovani per fare esperienza sul campo ed entrare nel mondo del lavoro.

Il nuovo bando sul contratto di ricollocazione sarà pubblicato nel corso del mese di novembre e rimarrà aperto per almeno due anni, grazie allo stanziamento di 5 milioni di euro e a successivi finanziamenti.

Tutti i disoccupati del Lazio che non hanno sostegno al reddito e con più di 29 anni possono partecipare al nuovo contratto di ricollocazione ‘Generazioni’. Diamo così una risposta concreta a quanti, perso il lavoro, hanno terminato il periodo di Naspi e non riescono a trovare una nuova occupazione – afferma l’assessore al lavoro e nuovi diritti, Claudio Di Berardino -.

Con il contratto di ricollocazione i disoccupati vengono presi in carico e accompagnati nella ricerca attiva di un’occupazione attraverso un’assistenza intensiva e personalizzata.