IoT per il Business

di Filippo Vendrame

scritto il

Vodafone ha aderito al M2M Forum di Milano, il tradizionale appuntamento con il mondo della comunicazione tra macchine (M2M) che da qualche anno è dedicato alla nascente Internet of Things (IoT). L’evento ha permesso a Vodafone di mostrare come l’Internet of Things sia, oggi più che mai, una priorità per il business e come stia vivendo un’eccezionale fase di sviluppo che vede coinvolti tutti i settori.

=> Bando start-up per IoT e Sharing Economy

Dalla domotica all’automotive, fino all’agricoltura, il vasto ecosistema di soluzioni IoT pensate da Vodafone per aziende, pubbliche amministrazioni e privati rappresenta la naturale evoluzione della leadership globale nel mercato della connettività machine-to-machine e la trasformazione verso un modello di full service provider. Vanno proprio in questa direzione gli investimenti di Vodafone, che si propone come piattaforma di abilitazione capace di rispondere alle esigenze specifiche di imprese e aziende, fornendo loro soluzioni complete e servizi end to end basati su una connettività sicura e su strumenti digitali in grado di aumentarne la produttività e velocizzarne i processi.

=> Servizi e App che trainano il Mobile in Italia

Le connessioni fra oggetti si confermano in forte crescita e alcuni settori chiave – come i trasporti, la logistica, la domotica, il retail e l’energia – stanno trainando il mercato. Il retail in particolare, come risulta da una ricerca condotta da Vodafone*, si conferma tra i settori con le maggiori potenzialità in ambito IoT con una crescita dell’88% anno su anno a livello mondiale. Secondo i dati, inoltre, il 38% delle aziende italiane ha già adottato soluzioni IoT in questo ambito. Il M2M Forum è stato l’occasione per presentare alcune novità dell’offerta Internet of Things di Vodafone. Tra queste Smart Agricolture, la soluzione che permette di monitorare il livello di umidità, illuminazione e presenza di agenti inquinanti del terreno e Smart Parking, la mobile app che permette di trovare e prenotare un parcheggio direttamente dallo smartphone, ricevendo anche le indicazioni su come raggiungerlo.

=> Mappe mentali: 9 web app per i progetti di lavoro

Per il settore agroalimentare, oltre a Smart Agricolture, Vodafone collabora con Keenan, una delle principali aziende a livello mondiale specializzata nella produzione di sistemi per l’alimentazione del bestiame. In ambito Smart Mobility, per la Wi-Bike di Piaggio Vodafone ha fornito una soluzione Internet of Things che permette all’utente di essere costantemente connesso alla propria bicicletta anche quando non è fisicamente nello stesso luogo, con la conseguente diminuzione dei rischi di furto, un forte deterrente all’acquisto del prodotto. L’uso dell’applicazione mobile da smartphone permette inoltre di creare un’esperienza completa per il cliente, che può anche stabilire i propri obiettivi di consumo energetico e attività fisica e controllarli comodamente sul display del proprio dispositivo mobile.

=> Smart Meter e risparmio energetico: stato dell’arte

Per il settore Energy & Utilities, e più in generale per i servizi per le smart cities e le pubbliche amministrazioni, sono di rilievo le soluzioni per lo Smart metering, come quelle realizzate con Acantho che comprendono contatori casalinghi di acqua, gas, elettricità e riscaldamento connessi con relativa dashboard per la lettura consumi da remoto e la segnalazione guasti, e il sistema di gestione della raccolta rifiuti per le amministrazioni pubbliche, anche in questo caso con la possibilità di controllo da remoto. Nell’ambito Home & Office, Vodafone supporta Elica, azienda leader mondiale nella progettazione e realizzazione di cappe da cucina per uso domestico, con una soluzione che permette di monitorare da remoto attraverso una app la qualità dell’aria del proprio ambiente domestico o dell’ufficio.