Tratto dallo speciale:

Lavoro: gli annunci LinkedIn scelti dai giovani

di Carlo Lavalle

scritto il

LinkedInCon l’anno scolastico al termine, LinkedIn ha voluto offrire una panoramica sullo stato del recruiting di giovani e studenti. Maria Ignatova sul blog ufficiale del sociual network professionale, presenta i dati e analizza le interazioni con i datori di lavoro in una infografica.

Ad oggi ci sono su LinkedIn 39 milioni tra studenti e giovani neo-laureati e la percentuale di quelli che usano LinkedIn per inoltrare la propria candidatura è cresciuta dal 10% del 2013 al 28% del 2014.

=> Come trovare lavoro su LinkedIn: le competenze richieste

I giovani sono interessati soprattutto ad aziende appartenenti ai settori Hi-Tech e beni di consumo come Google, Apple, Microsoft e Procter & Gamble.

I giovani non sembrano interessati alla visione strategica a lungo termine aziendale, al lavoro flessibile o ad un datore di lavoro che promette di valorizzare il contributo dei lavoratori. Dalle interviste emerge piuttosto – come preoccupazione principale nella scelta occupazionale – un maggiore equilibrio tra lavoro e vita, una migliore retribuzione e fare carriera.

Per approfondimenti: blog LinkedIn

I Video di PMI