Creare forme con le Operations di Visio 2010

di Giulio Vito de Musso

scritto il

Le classiche forme di Visio potrebbero essere sufficienti per la maggior parte degli utenti. Tuttavia Microsoft ha voluto dare la possibilità di creare forme in maniera molto semplice.

Vedremo oggi le Operations sulle forme di Visio 2010, che sono raggiungibili nel tab “Developer” del Ribbon e, in sostanza, mettono a disposizione una serie di operazioni logico-matematiche da effettuare sul bordo o sulla parte interna di più forme preesistenti.

Le operazioni possibili sulla parte interna sono:

  • unione;
  • combinazione: colora in maniera diversa l’intersezione fra le forme e le restanti parti;
  • frammentazione: usa i bordi per ritagliare le forme;
  • intersezione;
  • differenza: elimina dalla prima forma selezionata l’intersezione con le altre forme.

Le operazioni sui bordi delle forme che possiamo fare sono unione, ritaglio e offset.

Tutte queste operazioni creano un gruppo editabile formato dalle forme utilizzate nell’operazione scelta. Potremo quindi utilizzare il trucco creato come una normale forma, scrivendoci dentro, modificando il formato, collegandolo ad altre forme o a fonti di dati etc. In gallery sono mostrati gli effetti delle operazioni sulle forme.

[nggallery id=8]