Add-on per PowerPoint 2010: snagit

di Agnese Bascià

scritto il

Se il sistema di screenshot messo a disposizioni da Windows o da Microsoft Office 2010 non vi soddisfa, o più semplicemente siete affezionati a Snagit, ora è possibile integrare quest’ultimo nella suite office di Microsoft.

Installando infatti la versione 9 di Snagit, viene installato anche automaticamente un add-on omonimo in Microsoft Office 2010.

Andando per esempio in PowerPoint 2010, nella tab “add-on” troviamo l’icona di Snagit: da qui è possibile effettuare lo screenshot e con il tasto “Ctrl+V” incollare la porzione di schermo catturata all’interno della slide di PowerPoint selezionata.

È anche possibile modificare alcuni settaggi dell’add-on: andiamo nella tab “add-on”, accanto all’icona di Snagit, vi è un’altra piccola icona; clicchiamo su di essa per aprire la finestra delle opzioni di cattura.

Proprietà add-on

Possiamo scegliere di includere il cursore nello screenshot, impostare una sorta di timer per la cattura o comandare a PowerPoint di incollare la cattura in una nuova slide.

Fra i comandi più importanti però troviamo la gestione dell’output: possiamo scegliere di copiare lo screenshot nella clipboard, o di aprirlo in un editor di immagini, o più semplicemente salvarlo in un file.

Facciamo click su “Ok” per salvare i settaggi dell’add-on.

Infine, se usiamo Snagit per realizzare piccoli video dai nostri screenshot, possiamo inserire in PowerPoint 2010 eventuali filmati Flash dall’apposito pulsante nella tab “add-on”.