Calendari di Google: inserire gli inviti in GMail

di Agnese Bascià

scritto il

Il servizio Google Calendar è ormai perfettamente integrato con GMail: dall’interfaccia Web di Google Calendar si possono creare diversi calendari per differenti esigenze, e inserirvi gli eventi.

È anche possibile, creando l’evento, notificarlo a un utente via posta elettronica o aggiungervi un promemoria, affinché questo evento venga ricordato a distanza di minuti, ore o anche giorni.

L’invito all’evento può essere spedito al destinatario anche da GMail e gli eventi dei calendari possono essere visualizzati nell’interfaccia Web di GMail.

Gadget Google Calendar

Innanzitutto bisogna creare i calendari e questo lo possiamo fare da Google Calendar. Poi creiamo un nuovo messaggio in GMail. Sotto il campo dell’oggetto, troviamo, accanto al link “Allega un file”, un altro link “Inserisci: Invito“.

Cliccando, si scegli il calendario, si inserisce data e ora dell’evento, che comparirà nel corpo del messaggio.

Per visualizzare gli eventi in GMail, andiamo nelle “Impostazioni” ed entriamo nei “Labs”; attiviamo la funzione “Gadget Google Calendar” e salviamo i nuovi settaggi da “Salva modifiche”.

Nella sidebar di GMail comparirà una finestra che elenca gli eventi, con i link per aggiungerne di nuovi o cambiare le impostazioni.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!