JPEG Snoop, controllare se la foto è manipolata

di Demetrio Porcino

scritto il

La produzione e gestione di documenti multimediali e contenuti digitali richiede una sempre maggiore cura nei dettagli ed esperienza da parte degli editori, manager e gestori di proprietà intellettuali. Nell’era di Internet si assiste però sempre più ad una diffusione di immagini ammiccanti e perfette sul web ma di cui è spesso difficile valutarne la genuinità e capire se, invece, queste foto possano essere state riviste e “sistemate” tramite qualche programma di fotoritocco.

Un utile programma per provare a diminuire i dubbi sulla genuinità di qualunque foto è JPEG Snoop, un software portatile che può analizzare i dettagli di qualsiasi immagine digitale che l’utente carichi in esso.

Il programma supporta vari formati di immagine, fra cui jpg, pdf, CRW, DNG, CR2, new, ORF, PEF, thm e anche mov e avi (che sono solo container, il codec supportato è il MJpeg). JPEG Snoop consente di visualizzare molte informazioni sull’immagine, come i dati Exif e Iptc, ma anche la tipologia di compressione usata e una stima riguardante la sua qualità, poi importate in un editor di testo.

La parte interessante per gli utenti che vogliono verificare se l’immagine è stata manipolata è anche la nota di maggiore innovazione del programma.

JPEG Snoop mette infatti a confronto le caratteristiche di compressione di immagine ed assegna una valutazione alla stessa suddivisa in classi, a seconda della probable manipolazione o genuinità. Le quattro classi di valutazione sono:

Classe 1 - L'immagine è manipolata
Classe 2 - L'immagine è ad alta probabilità di essere stata manipolata
Classe 3 - L'immagine è ad alta probabilità di essere originale
Classe 4 - Incerto se manipolata o originale

Decisamente un tool di valore per chi ha bisogno di controllare la genuinità della produzione di un team professionale. Il programma è disponibile per Windows Xp e Vista in file Zip da 500Kb.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro