Creare menù a tendina dinamici in Excel

di Saverio Lipari

scritto il

Avete la necessità di creare dei menù a tendina all’interno di Excel che siano dinamici, cioè che impostando un certo valore dal primo menu, nel secondo la scelta dei valori sia ristretta in un certo range?

Vediamo come fare per creare dei menu dinamici. In un precedente articolo ho trattato la validazione dei dati: qui estenderemo la convalida dei dati ai menù.

Prendiamo un primo foglio di lavoro e creiamo un primo elenco. Ad esempio, nel range A1:A3 inseriamo tre case motociclistiche (Ducati, Honda e Suzuki) e daremo a queste tre celle il nome “case”. Nel range di valori B1:D1 inseriamo tre modelli per la casa Ducati (1098, Monster e 749), nel range B2:D2 tre modelli Honda (CBR, CBF, Gold Wing) e infine tra B3 e D3 tre modelli Suzuki (Bandit, Burgman e GSX). Selezionate poi l’intervallo B1:D1 e assegnateli il nome “Ducati” e così anche per B2:D2 e B3:D3.

In un secondo foglio cliccate sulla cella A1 e poi selezionate il comando Convalida Dati (Dati –> Strumenti Dati –> Convalida Dati –> Convalida Dati): alla voce Criteri di Convalida scegliete la voce Elenco. Si attiverà il campo origine, dove dovrete inserire la seguente formula: “=case”.

In questo modo andrà a cercare tutte le celle che come nome hanno “case”. Selezionate il pulsante Ok, assegnate un nome ad A1 (nel nostro caso “menu1”) e spostatevi nella cella B1 e ripetete il procedimento di prima. Quando arriverete al campo Origine inserite questa formula: “=indiretto(menu1)”. Il programma cercherà le celle che hanno come nome quello corrispondente alla scelta del menu1.

In questo modo potrete restringere le possibilità di scelta, ad esempio se si tratta di un listino prezzi, semplificando di molto il lavoro di ricerca.