Stop allo spam

di Stefano Ferrario

scritto il

Erano gli anni 80, gli anni dello spaesamento tecnologico. Lo spam non esisteva ancora, così come i client di posta gratuiti.

Verso la fine degli anni 80 la grazia scese dal cielo per salvarci portando 2 innovazioni: il grunge ed Eudora!

Eudora fu il primo client di posta elettronica gratuito, fu sempre il primo ad avere un’interfaccia grafica. Con queste 2 caratteristiche ci volle poco per farlo diventare il client di posta elettronica più diffuso. Ovvio, prima dell’avvento di Outlook Express.

Gli anni sono passati, più di 20, ed Eudora è ancora presente e pronto a stupirci con una nuova versione ancora in beta, la 8.

La versione stabile è la 7.1 e la potete scaricare dal sito ufficiale sia per win che per mac.

Un nuovo cuore fatto di Thunderbird e un’apertura all’open source sono le grandi novità, aggiunti a un ottimo filtro antispam e a strumenti avanzati per l’inoltro creano un potente quanto semplice client di posta gratuito.

L’unica pecca è forse l’interfaccia un po’ sempliciotta, ma gioverà a chi è abituato ad Outlook Express. Per ora è disponibile solo in lingua inglese, ma come tutti i progetti opensource può solo crescere!

Possiamo tranquillamente dire che questa figlia degli anni 80 è venuta su proprio bene… ma purtroppo non è la norma…