Tratto dallo speciale:

Quarto Conto Energia in G.U., obbligatorio parere Regioni

di Noemi Ricci

scritto il

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale in IV Conto Energia e lunedì arrivano le regole GSE per i grandi impianti: obbligatorio il parere delle Regioni.

Quarto Conto Energia: pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.109 del 12 maggio il decreto interministeriale (Sviluppo economico e Ambiente) “Incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici” che, dopo l’approvazione finale, ridisegna gli incentivi per le imprese del Fotovoltaico. Il Conto Energia 2011, dovrebbe rimanere in vigore per i prossimi anni, a differenza della Terzo Conto Energia, “durato” appena due mesi.

Confermato il 10% in più di bonus sugli incentivi per chi realizza impianti utilizzando almeno il 60% di forniture europee. Gli impianti di piccola taglia e potenza, come quelli domestici, hanno subito tagli minori.

Per i grandi impianti, come le centrali solari, le imprese dovranno iscriversi all’omonimo registro che stila la graduatoria dei parchi fotovoltaici cui assegnare gli incentivi. Il GSE (Gestore Servizi Energetici) dovrebbe pubblicare online lunedì le regole tecniche per effettuare l’iscrizione, che dovrebbe avvenire tra il 20 maggio e il 30 giugno.

Tra le novità di questi giorni anche la sentenza n.165 della Corte Costituzionale che, accogliendo parte dei ricorsi presentati da Toscana, Puglia e Provincia di Trento, boccia parte del decreto e rende obbligatorio il parere delle Regioni per la trasmissione, distribuzione e produzione di energia e delle fonti energetiche che rivestono carattere strategico nazionale. Dunque il Governo non può in alcun modo far ricorso a poteri sostitutivi.

___________________

ARTICOLI CORRELATI

I Video di PMI

Finanziamenti energie rinnovabili e risparmio energetico