Contributi alle imprese pisane alluvionate

di Teresa Barone

scritto il

Al via gli incentivi per le aziende pisane colpite dall’alluvione: contributi a fondo perduto fino a 10mila euro.

Arrivano i primi contributi a favore delle imprese pisane danneggiate dai recenti eventi alluvionali, incentivi indispensabili per ripristinare l’operatività delle attività imprenditoriali nel Comune toscano gravemente colpito dal maltempo. La Camera di Commercio di Pisa ha infatti disposto l’erogazione di contributi a fondo perduto finalizzati a coprire i costi degli interventi di bonifica e mirati a consentire l’acquisto di scorte.

=> Scopri tutti gli incentivi per le imprese alluvionate

Danni maltempo

Secondo le disposizioni camerali, le imprese colpite dal maltempo potranno beneficiare di un incentivo fino a un massimo di 10mila euro per la copertura del 30% dei costi relativi alle attività di bonifica del sito produttivo, e fino al 20% delle spese effettuate per acquistare le scorte necessarie per proseguire il lavoro.

Come ottenere i contributi

Possono richiedere i contributi le imprese regolarmente iscritte al Registro delle imprese che sono state colpite da esondazioni, alluvioni e allagamenti dopo il 31 gennaio 2014 (è necessaria l’attestazione dei Comuni competenti: il termine ultimo per partecipare al bando è stato fissato per il 31 marzo 2014. Tutti i dettagli sul bando sono pubblicati sul sito della CCIAA di Pisa. (=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana)

I Video di PMI