Incentivi assunzione alle PMI liguri

di Teresa Barone

scritto il

Contributi per l’avvio di tirocini formativi a favore dei giovani liguri: i dettagli dei due bandi rispettivamente per gli under 29 e per la fascia di età 29-35.

La Regione Liguria sostiene l’occupazione locale attivando due nuovi bandi volti a favorire percorsi di inserimento e reinserimento lavorativo: sono previsti, infatti, incentivi occupazionali e misure per l’avvio di tirocini a favore dei datori di lavoro privati, fatta eccezione per le persone fisiche. Possono beneficiare dei contributi i giovani under 29 e i giovani di età compresa tra i 29 e i 35 anni iscritti ai CpI della Provincia competente per territorio.

Contributi ai tirocinanti

Sono previsti contributi a favore dei tirocinanti pari a 3mila euro (la metà dell’importo è a carico dell’impresa presso la quale si svolge il percorso di formazione). Per quanto riguarda l’incentivo che spetta alla Provincia, invece, è possibile ottenere maggiorazioni sottoscrivendo accordi sindacali per la promozione di assunzioni e attivando tirocini rivolti ai soggetti di cui all’art.1 della L. 68/99, così come attraverso l’iscrizione dell’impresa al Registro dei Datori di Lavoro Socialmente Responsabili.

Incentivi per le PMI

Le imprese che promuoveranno l’assunzione del tirocinante riceveranno un contributo a fondo perduto equivalente alla quota aziendale dell’indennità di partecipazione erogata a favore del tirocinante, più 100 euro a titolo di premialità aggiuntiva. Le domande per ottenere gli incentivi saranno soddisfatte in ordine cronologico fino al completo esaurimento delle risorse. È possibile scaricare entrambi i bandi (tirocini per under 29 e tirocini 29-35) accedendo al portale della Regione Liguria. (=> Leggi tutte le news per le PMI della Liguria)