Lucca: in arrivo 5 milioni alle imprese artigiane

di Teresa Barone

scritto il

Grazie all’intesa tra Banca del Monte di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Confartigianato, sono in arrivo nuove risorse per gli investimenti delle imprese artigiane lucchesi.

Nuove risorse in arrivo alle imprese artigiane lucchesi grazie a un accordo tra  Banca del Monte di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Confartigianato. I fondi erogati saranno finalizzati a sostenere le esigenze creditizie delle aziende favorendo nuovi investimenti.

 => PMI Toscana: nuovi servizi avanzati a disposizione

La Convenzione prevede che la Fondazione CR Lucca si impegni nel reperimento della metà dei fondi necessari per finanziare le imprese artigiane locali, dando vita presso BML a un deposito di durata variabile.

Grazie ai fondi stanziati saranno attivati prestiti alle imprese di durata compresa tra 18 e i 60 mesi e a tassi contenuti: i finanziamenti dovranno supportare i costi degli investimenti o favorire il ripristino della liquidità aziendale.

 => Mutui e prestiti facili: la mappa delle Regioni

Confartigianato, invece,  fornirà assistenza alle imprese artigiane sui programmi finanziabili. Questo il commento del Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Arturo Lattanzi:

«Si tratta di un’iniziativa importante che può essere di grande supporto alle politiche e alle strategie delle imprese del comparto artigiano. Alle imprese, soprattutto in un momento così difficile, serve fiducia, e l’accesso al credito, naturalmente a condizioni favorevoli, può davvero diventare un vantaggio reale oltre che un elemento in grado di imprimere una forte scossa benefica all’intero sistema economico e produttivo e di favorire, quindi, la ripresa.»

 => Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali