Credito PMI: più garanzie da Confidi Campania

di Teresa Barone

scritto il

Confidi Regione Campania incorpora Confidi Salerno incrementando le risorse per le garanzie delle imprese locali.

Con l’incorporazione di Confidi Salerno da parte di Confidi Campania aumentano le risorse per la concessione di garanzie alle imprese regionali, pari a 121 milioni, requisito fondamentale per entrare a far parte dei Confidi ex 107.

=> Contributi abbattimento costo garanzia fidi in Campania

La fusione garantisce alle imprese campane notevoli riduzioni dei costi di credito, grazie all’incremento delle risorse e alle 2000 imprese associate, con 36 convenzioni bancarie attive e 19 milioni di patrimonio. Confidi Campania, inoltre, sarà il primo Consorzio Fidi locale a esser vigilato dalla Banca d’Italia.

Come ha evidenziato il presidente Giuseppe Calcagni, grazie alla fusione il Confidi potrà essere a disposizione delle CCIAA delle Province regionali agevolando l’attività finanziaria.

=> Confidi Campania: Simest finanzia internazionalizzazione PMI

«Per crescere, le imprese hanno sempre più bisogno di bisogno di finanziamenti per l’internazionalizzazione e l’innovazione. Con la fusione e la prospettiva di diventare intermediario vigilato dalla Banca d’Italia siamo certi di poter essere un vero supporto e di offrire una solida patrimonializzazione come garanzia per le banche.»

=> Leggi tutte le news per le PMI della Campania