Confidi Campania: Simest finanzia internazionalizzazione PMI

di Teresa Barone

scritto il

Accordo tra Confidi Campania e Simest per favorire la competitività delle PMI locali nei mercati esteri.

Confidi Regione Campania ha siglato un accordo con la Simest (Società Italiana per le Imprese all’Estero), volto a promuovere l’internazionalizzazione delle PMI aderenti al consorzio. Il fine dell’intesa è la concessione di garanzie a parziale copertura di finanziamenti agevolati.

Internazionalizzazione PMI Campania

Grazie all’accordo tra Simest e Confidi Regione Campania, saranno messe a disposizione delle imprese nuove risorse per favorire l’internazionalizzazione e la competitività nei mercati esteri.

La Simest, controllata dal Governo Italiano e partecipata da banche, associazioni imprenditoriali e di categoria, finanzia infatti la promozione delle imprese locali all’estero.

«L’internazionalizzazione del business è una strategia necessaria per le imprese. L’export del Paese sta registrando un andamento positivo e dinamico, specie rispetto ai dati complessivi del PIL.
Il Made in Italy, nel suo complesso, riscuote sempre successo.
Per questo Simest rappresenta un partner strategico e di grande prestigio. Con questo nuovo accordo, siamo lieti di fornire un servizio di alto livello ai nostri associati, consci di quanto sia importante raccogliere la sfida più importante: quella di competere sui mercati esteri.»

Così afferma il presidente di Confidi Regione Campania Giuseppe Calcagni, che esorta infatti le imprese della Regione a investire nei mercati esteri, una scelta supportata anche dalle cifre recenti che mostrano un aumento dell’export nel 2011. S

econdo le stime dell’istituto “Studi e Ricerche per il Mezzogiorno”, in collaborazione con il Banco di Napoli, per il solo 2011 il valore delle esportazioni portate avanti dalle imprese campane ha subito un incremento pari al 5,4%, che tradotto in cifre corrisponde a 9,4 miliardi di euro.