PMI Edilizia: bonus ristrutturazioni a Milano

di Teresa Barone

scritto il

Il Comune di Milano incentiva le ristrutturazioni delle imprese favorendo la nascita di start-up e spin-off nelle zone con attività produttive esistenti.

Il Comune di Milano ha siglato un protocollo di intesa con i sindacati al fine di promuovere la creazione di un fondo per l’edilizia, che ammonta a 37 milioni di euro.

L’accordo tra l’amministrazione e le sigle sindacali prevede la concessione di un bonus volumetrico del 20% alle imprese che ristrutturano l’azienda (la percentuale si applica alla superficie lorda di pavimento, anche rivendibile come diritto volumetrico per altre destinazioni).

=> Leggi tutte le news per le imprese edili

Incentivi per start-up e spin-off

Il protocollo siglato dal Comune di Milano prevede anche incentivi per l’insediamento di start-up e spin-off nel territorio, nonché la nascita del fondo per l’edilizia sociale utilizzabile per finanziare la costruzione di nuovi alloggi o ristrutturare case sfitte.

Altri incentivi, infine, sono previsti per sostenere le zone con attività produttive esistenti e favorire, in questi siti, la nascita di nuove imprese: un obiettivo che si concretizzerà anche attraverso l’imposizione di limiti agli incentivi per le azioni speculative sulle zone industriali.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia