Imprenditoria giovanile: contributi alle imprese di Udine

di Teresa Barone

scritto il

Contributi camerali per le nuove start-up nate nella Provincia di Udine: incentivi fino a 10 mila euro.

La Camera di Commercio di Udine ha pubblicato un nuovo bando a favore dell’imprenditoria giovanile nella Provincia, che prevede lo stanziamento di risorse economiche per le start-up avviate da giovani.

Grazie a un plafond di un milione di euro, infatti, la CCIAA di Udine concede alle imprese giovanili contributi in conto capitale per favorire la nascita e lo sviluppo di nuove start-up.

Sono previsti incentivi fino a coprire il 70% della spesa ammissibile.

Le spese che possono essere coperte spaziano dall’acquisto di impianti e attrezzature fino alle spese di installazione e collaudo, dalle spese per gli arredi  fino ai costi delle licenze software e alla copertura delle spese effettuate per le consulenze per la creazione di siti Web, nonché per la partecipazione a fiere italiane ed estere.

I contributi camerali non possono in ogni caso superare i 10 mila euro.

Le domande devono essere inviate a partire dal 1 agosto fino al 31 dicembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Udine

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani