Formazione continua: incentivi alle imprese toscane

di Teresa Barone

scritto il

La Provincia di Pisa eroga contributi per la formazione continua, finalizzati ad abbattere le politiche discriminatorie, favorire l’occupazione rosa e il reinserimento dei soggetti svantaggiati.

La Provincia di Pisa ha pubblicato un bando che prevede finanziamenti alle imprese, agli imprenditori e ai lavoratori per la formazione continua: i contributi sono destinati a incentivare l’avvio di progetti formativi presentati e attuati da scuole e organismi formativi accreditati.

I beneficiari degli incentivi provinciali per la formazione continua, che variano a seconda della tipologia di intervento, sono sia le imprese sia gli imprenditori, ma anche i lavoratori dipendenti, disoccupati e in CIGO, CIGS e mobilità, oltre ai lavoratori appartenenti alle categorie svantaggiate e gli studenti dell’istruzione secondaria, i diplomati e i laureati.

I progetti formativi devono essere indirizzati prevalentemente verso il potenziamento dell’occupazione femminile, verso il reinserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati, oltre a contrastare ogni forma di discriminazione.

Le domande di contributo e i progetti devono essere presentati entro il 13 settembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della Provincia di Pisa