Investimenti PMI: bando in Friuli Venezia Giulia

di Teresa Barone

scritto il

La CCIAA di Pordenone concede contributi a fondo perduto per favorire gli investimenti delle PMI: finanziamenti agevolati per le imprese giovanili e femminili.

La Camera di Commercio di Pordenone ha attivato un bando a favore delle imprese che promuoveranno nuovi investimenti, sia nell’ambito dell’internazionalizzazione sia al fine di migliorare la competitività d’impresa.

Bando investimenti PMI

Il bando si rivolge alle imprese attive nell’agricoltura, industria, commercio, servizi, turismo, artigianato, cooperazione, che potranno ricevere dalla CCIAA di Pordenone aiuti per investimenti relativi all’acquisto di nuovi beni o materiali, ma anche all’avvio di consulenze mirate a favorire la competitività e lo sviluppo.

Si tratta di contributi a fondo perduto, in conto capitale, che saranno erogati in percentuale differente a seconda della tipologia di investimento: incentivi fino al 25% delle spese per beni strumentali, impianti, partecipazione a fiere; fino al 25% per consulenze specialistiche; fino al 30% per la formazione.

Per le imprese di nuova costituzione, come anche per le imprese femminili e giovanili basate sull’innovazione, sono previste maggiorazioni nella concessione di aiuti. Un incremento dei fondi potrà anche riguardale le PMI che investono nel settore delle energie pulite.

Le domande devono essere inviate dal 16 aprile fino al 30 giugno 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Pordenone

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali