Commercio: contributi imprese nelle Marche

di Teresa Barone

scritto il

Bando 2015 per le imprese del commercio marchigiane: domande fino al 30 settembre.

La Regione Marche ha pubblicato il nuovo Bando 2015 che determina i criteri per l’accesso ai contributi destinati alle imprese del commercio, così come alle attività di pubblico esercizio. Gli incentivi regionali sono erogati anche a favore delle PMI del commercio al dettaglio e della somministrazione di alimenti e bevande, specialmente se le attività sono nate dopo il 1 gennaio 2014 e titolari  sono giovani under 35.

=> Artigiani e Commercianti: nuovi servizi INPS online

Contributi

Sono previsti contributi in conto capitale pari al 15% delle spese, fino a un massimo di 80mila euro. I progetti devono essere portati a termine entro sei mesi dalla pubblicazione della graduatoria.

«Il nuovo bando regionale per il commercio rappresenta evidentemente una eccellente opportunità che le imprese commerciali di Ascoli e del Piceno tutto non dovrebbero lasciarsi sfuggire – ha affermato il direttore Confcommercio Giorgio Fiori – poiché per crescere ed essere al passo con i tempi, in un mercato sempre più difficile, è necessario investire, pur se gli attuali tempi di crisi  consiglierebbero tutt’altro.»

Domande

Le domande possono essere inviate entro il 30 settembre. Per ricevere maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Credito (Ascomfidi) della Confcommercio. Il bando e la modulistica sono pubblicati sul sito della Regione Marche.

=> Leggi tutte le news per le PMI delle Marche

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali