Tratto dallo speciale:

Detrazioni fiscali: rinnovi 2020 e bonus facciate

di Barbara Weisz

scritto il

Manovra 2020: proroga bonus edilizia, energia e mobili, nuovo credito d'imposta al 90% per rinnovare le facciate degli edifici

Spunta una nuova agevolazione fiscale sui lavori sulle facciate delle case nella manovra 2020, che come previsto proroga le detrazioni sulle ristrutturazioni edilizie, efficienza energetica e bonus mobili. Non ci sono invece indicazioni sul bonus verde in scadenza a fine 2019. Sono queste che le prime indicazioni sul fronte sgravi IRPEF contenute nella Legge di Bilancio.

=> Legge di Bilancio 2020 approvata: le misure

Bonus facciate

Viene introdotta per il 2020 una detrazione per la ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici (il ‘bonus facciate’) per dare un nuovo volto alle nostre città.

«Una norma coraggiosa che renderà più belle le città italiane» commenta su Twitter il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, che anticipa alcuni dettagli:

credito fiscale del 90% per chi rifà nel 2020 la facciata di casa o del condominio, in centro storico o periferia, nelle grandi città o nei piccoli comuni.

Dunque un’agevolazione al 90% sulle spese per il restauro delle facciate degli edifici.

Bonus casa

In Legge di Bilancio sono poi prorogati vari bonus casa detrazioni per la riqualificazione energetica, gli impianti di micro-cogenerazione e le ristrutturazioni edilizie, l’acquisto di mobili ed elettrodomestici di classe energetica elevata a seguito di ristrutturazione della propria abitazione.

La detrazione sulle ristrutturazione edilizie rimane al 50%, fino a un tetto di spesa di 96mila euro per ogni unità immobiliare. La detrazione per riqualificazione (ecobonus) resta al 65%, su tetti massimi che variano a seconda della tipologia di intervento.

Infine, il bonus arredi è al 50%, fino a 10mila euro di spesa per mobili ed elettrodomestici ad alta efficienza destinati ad appartamenti oggetto di ristrutturazione edilizia agevolata.

Non ci sono indicazioni sull’eventuale proroga del bonus verde applicato negli anni scorsi, la detrazione al 36% sui lavori di risistemazione a verde fino a un tetto di 5mila euro.

I Video di PMI

Incentivi auto ed ecotassa 2019-2021