Avvio startup: incentivi nella Capitale

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi per accedere a servizi di accompagnamento per la creazione di startup situate a Roma e provincia.

La Camera di Commercio di Roma promuove l’edizione 2019 del bando che incentiva la nascita di start-up sul territorio, erogando contributi per sostenere le realtà in fase di creazione e avvio di impresa.

L’iniziativa si propone, infatti, di abbattere i costi di avvio e di favorire la concretizzazione di idee imprenditoriali sostenendo la ripresa della produttività, ma anche agevolando la crescita e lo sviluppo economico della Capitale e provincia.

Bando startup 2019

La misura prevede la concessione di un contributo a favore di aspiranti imprenditori per coprire i costi di specifici servizi per la costituzione della nuova impresa, erogati dai Centri di Assistenza Tecnica e Centri Servizi per l’Artigianato. Precisamente, per l’abbattimento del costo del servizio di accompagnamento viene erogato fino ad un massimo di 2500 euro a favore di ciascun imprenditore, cifra che sale fino a 3mila euro nel caso di costituzione di società di capitali.

=> Legge Bilancio 2019: misure per le imprese

Domande

Per accedere al contributo è necessario recarsi presso una sede territoriale di uno dei soggetti attuatori dell’iniziativa, al fine di ricevere le informazioni e l’assistenza tecnica presentando le richieste per beneficiare del servizio di accompagnamento per la creazione di una nuova impresa.

Tutti i dettagli del bando sono pubblicati online sul sito della Camera di Commercio di Roma.