Voucher per la digitalizzazione delle MPMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Agevolazioni e contributi alle imprese delle Province di Imperia, La Spezia e Savona per avviare iniziative di digitalizzazione.

La Camera di Commercio Riviere di Liguria lancia il nuovo “Bando Voucher Digitali I4.0 – Anno 2018″, iniziativa rivolta alle micro imprese e alle PMI attive nelle Province di Imperia, La Spezia e Savona che possono ricevere contributi per promuovere innovazione e digitalizzazione.

Voucher digitali

Grazie a una dotazione finanziaria di 400mila euro, l’ente camerale concede agevolazioni sotto forma di voucher di importo massimo pari a 10mila euro per singola impresa, a fronte di un investimento minimo di 3mila euro inerente la consulenza e formazione sulle nuove competenze e tecnologie digitali.

La Camera di Commercio ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID) per promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle MPMI di tutti i settori economici, favorendo la diffusione della “cultura digitale” tra le imprese e l’innalzamento della loro sulle soluzioni offerte dal digitale e sui benefici che ne derivano. È anche previsto sostegno economico per l’avvio di iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.01 che siano implementate dalle aziende del territorio, unitamente ai servizi offerti dai costituendi PID.

Domande

Le domande per ottenere i voucher possono essere trasmesse prima dell’avvio dell’attività oggetto dell’agevolazione ed entro il 28 settembre 2018, come illustrato sul portale della CdC.