Sicurezza Informatica

Fisco: servizi online più sicuri

Agenzia delle Entrate Aggiornati i servizio telematici dell'Agenzia delle Entrate, per fare spazio a nuove misure di sicurezza: gli utenti dovranno aggiornare i browser obsoleti entro il prossimo 1° dicembre. A partire dal tale data, per l’accesso ai servizi telematici anche tramite SPID, il nuovo Sistema pubblico di Identità digitale, le Entrate rafforzeranno le regole di sicurezza per innalzare il livello di protezione dei server esposti su Internet e garantire connessioni più affidabili, secondo le istruzioni tecniche definite dall’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid). => Entratel e...

IoT nuova frontiera cybercrime

Cybercrime Nelle scorse settimane abbiamo assistito a un attacco DDoS (Distributed Denial-of-Service) senza precedenti, che ha preso di mira siti di estrema rilevanza quali Twitter, Pinterest, Amazon e Paypal solo per citarne alcuni. Concretamente non sono stati i siti ad essere colpiti bensì l’infrastruttura di Dyn, importante DNS provider che veicola verso i server dei website appena menzionati il traffico proveniente dagli utenti. La tecnica utilizzata dagli hacker ha previsto l’utilizzo di una botnet denominata Mirai che tramite una rete di device IoT violati, ha creato una grande...

Test online per sistemi di sicurezza

SECURSize valutazione sicurezza SECURSize è lo  strumento per la verifica online dei sistemi di sicurezza a disposizione delle aziende, realizzato da ASSIV (Associazione Italiana Vigilanza e Servizi Fiduciari/Confindustria) e ANIE Sicurezza. Il tool consente di valutare l’efficienza e l’efficacia del proprio sistema di sicurezza in maniera completa, dalla componente tecnologica alla videosorveglianza, dall’anti-intrusione alla rivelazione automatica incendio e ai servizi di vigilanza. Con pochi click il software fornisce un identikit a 360° del grado di sicurezza di un impianto, ma anche sulla tempestività...

Cyber crime: Far West normativo

Cybercrime   Dalle cronache recenti sulle accuse mosse alla Russia in merito alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti e sull’uso di “straordinarie competenze informatiche” da parte delle forze militari statunitensi per attaccare l’ISIS, appare ormai evidente che il terrorismo informatico sia diventata una vera e propria minaccia a livello mondiale. Ma cosa significa questo veramente? Espressioni come spionaggio informatico, cyberterrorismo e guerra informatica sono diventate sin troppo diffuse. Quale ruolo svolge ciascuna di esse? Esistono mezzi per...

Frodi su conti online, la banca è responsabile

Frodi online Le frodi tramite furto di identità sono numerose, soprattutto in ambito Internet Banking. Per fortuna ci sono esistono gli strumenti legali per difendersi. Una recente pronuncia del Tribunale di Roma (sentenza n. 16221 del 31/08/2016), per esempio, ha confermato l’orientamento indicato dalla Cassazione (Sez. 1, sentenza n. 10638 del 23/05/2016) condannando due banche online alla restituzione del maltolto e al pagamento di 20.000 per danni, in favore di un correntista frodato (difeso in giudizio dagli Avvocati Fabio Di Resta ed Emiliano Vitelli). Queste sentenze, finalmente, hanno dato...

Più importante proteggere le informazioni che il dispositivo

Sicurezza Mobile I dispositivi mobili (portatili, smartphone e tablet) sono ormai uno strumento essenziale per ogni azienda, indipendentemente dalla sua dimensione o settore d’appartenenza. Tuttavia, è vero che – proprio per la loro natura fisica – è molto facile perderli, sia per dimenticanza o furto. Quando questo avviene, la perdita del device è in realtà il danno minore, l’importante è garantire l’integrità delle informazioni. Fino a oggi il focus tradizionale è stato quello di adottare soluzioni MDM (mobile device management) incentrate sul dispositivo che, seppur necessarie e a...

Internet Banking, attenzione al malware Panda

Malware Un nuovo malware, denominato Panda Banker, sta prendendo di mira gli utenti di diverse banche italiane. Panda è probabilmente una variante del noto trojan Zeus e ha lo scopo principale di rubare credenziali di accesso ai servizi di Internet Banking e di eseguire operazioni bancarie all’insaputa dell’utente. I ricercatori ASERT hanno individuato due recenti campagne di attacco attive contro gli utenti di alcune delle maggiori banche italiane. Arbor Networks (fornitore mondiale di protezione da attacchi DDoS nei segmenti Enterprise, Carrier e Mobile) ha contattato i CERT (Computer...

Sicurezza informatica: formazione a Vicenza

Sicurezza dati informatici Esac Formazione propone un percorso formativo gratuito in tema di sicurezza dei dati informatici, rivolto ai lavoratori e a tutti coloro che vogliono approfondire questa tematica. Il corso si svolgerà presso la sede di Creazzo, Vicenza, a partire dal prossimo 15 novembre. => Sicurezza informatica: rischi, sfide e opportunità Argomenti Durante il corso di formazione si parlerà di: Policy di sicurezza; Creazione di password robuste; Difendersi dal Social Engineering. Obiettivo del corso illustrare alcuni aspetti importanti per tutelare la privacy aziendale, tenendo...

Furto identità e frodi creditizie, allarme in Italia

Frodi fiscali Secondo quanto emerso dall’ultima edizione dell’Osservatorio CRIF sui furti d’identità e le frodi creditizie in Italia, nell'anno 2015 sono stati 25.300 i casi verificatisi nel nostro Paese. Ne è derivata una perdita economica superiore ai 172 milioni di euro, anche a fronte di un aumento dell'importo frodato rispetto al 2014: +32,0% per i casi di frode con importo compreso tra 3.000 e 5.000 euro. In calo, invece, quelli che hanno avuto un importo inferiore ai 1.500 euro, pari al 32,8% delle frodi avvenute nel 2015.  => Furto d'identità sui social network Fascia...

Contro gli attacchi DDoS non basta essere in pole position

DDoS Sono cambiate tante cose nel mondo della sicurezza informatica dal 2006 ad oggi: dieci anni fa la sfida principale era spiegare cosa effettivamente fosse un attacco DDoS a persone che spesso avevano solo una vaga idea degli effetti di un DDoS: “il sito non è raggiungibile”, “il firewall è crashato”, “non funziona Internet”, e cose del genere. Le nostre spiegazioni miglioravano col tempo, da “ora immaginate che io sia un virus” (primo tentativo di un collega, di fronte a clienti comprensibilmente sorpresi), a similitudini più accurate come “cosa succederebbe se ci...

X
Se vuoi aggiornamenti su Sicurezza Informatica

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy