Tratto dallo speciale:

Ciao Xp, spazio a Windows 8.1 Update 1

di Noemi Ricci

scritto il

Le novità in arrivo con il Windows 8.1 Update 1, un corposo aggiornamento previsto per lo stesso giorno in cui Microsoft abbandonerà il supporto ai sistemi con Windows Xp.

Arriverà il giorno dell’addio a Windows Xp, uno dei sistemi operativi Microsoft più diffusi al mondo, l’aggiornamento di Windows 8.1. Si tratta di un update piuttosto corposo, per rispondere e risolvere quelle che sono state le principali critiche sollevate contro Windows 8 sin dal suo lancio.

=> Oltre XP: le opportunità dei nuovi Windows

Windows 8.1

Con il lancio di Windows 8.1 Microsoft è sembrato ammettere alcuni degli errori che gli sono stati attribuiti in merito a Windows 8, come eliminare il bottone “start” e modificare completamente il desktop rispetto a quello tradizionale. Una  strategia che non si è rivelata vincente, così come non lo è stata la scelta del prezzo, criticato da sviluppatori e i produttori i quali hanno accusato Microsoft di aver contribuito fortemente al crollo verticale del mercato dei personal computer. Windows 8.1 ha risolto però solo in parte questi problemi, riassegnando al desktop un ruolo centrale nell’utilizzo dell’OS.

=> Windows 8.1 rivoluziona il modo di lavorare

Windows 8.1 Update 1

Ora, con Windows 8.1 Update 1, Microsoft fa un ulteriore passo avanti in direzione degli utenti introducendo importanti modifiche:

  • l’update 1 di Windows 8.1 avverrà in maniera automatica e gratuita per gli utenti della versione 8.1 dell’OS Microsoft, diversamente da quanto accaduto in occasione dell’aggiornamento da Windows 8 a Windows 8.1, fattore che ha portato molti utenti a non aggiornare il sistema;
  • relativamente al desktop gli utenti potranno scegliere se farlo comparire o meno all’avvio del PC al posto della schermata start;
  • le applicazioni più usate (compreso lo store di Windows 8) potranno essere gestite e aggiunte direttamente dalla barra delle applicazioni, bypassando la schermata start;
  • dal punto di vista delle applicazioni viene migliorata anche l’interazione, introducendo alcune opzioni selezionabili tramite il pulsante destro del mouse;
  • lo spegnimento del PC e la ricerca dei file verranno semplificati e resi accessibili da un apposito menù;
  • alcune funzionalità di Internet Explorer diventeranno retro-compatibili con diverse vecchie applicazioni;
  • vengono introdotte numerose migliorie volte a rendere il sistema operativo più snello e quindi maggiormente adatto ad essere installato anche sui netbook.