VMware, nuovi software virtuali per PMI

di Marianna Di Iorio

scritto il

La società ha annunciato che intende lanciare entro la fine di quest'anno tre nuovi pacchetti per le infrastrutture virtuali. Obiettivo: "colpire" le PMI

Una nuova offerta per la virtualizzazione dedicata al mondo delle piccole e medie imprese: sono queste le parole utilizzate da VMware nel comunicato stampa diffuso per presentare i suoi nuovi prodotti.

La società ha, infatti, deciso di lanciare tre pacchetti di virtualizzazione, con l’obiettivo di consentire agli amministratori IT e ai decisori delle PMI di utilizzare infrastrutture virtuali in modo semplice e di acquisire velocemente ogni beneficio.

Con questa mossa, la società cerca di rimettersi in carreggiata dopo che Microsoft ha cercato di prendersi una buona fetta di mercato.

Come afferma Ben Matheson, direttore di SMB a VMware, «la virtualizzazione sta consentendo alle aziende di tutte le dimensioni di ridurre i costi e la complessità derivati dall’IT».

«Per le PMI – ha aggiunto Matheson – questo significa ottimizzare gli esistenti investimenti IT ottenendo, allo stesso tempo, gli stessi benefici di virtualizzazione della classe enterprise come il disaster recovery, l’alta disponibilità, la semplificazione della gestione dell’IT e la riduzione dei costi dell’energia».

In particolare, i nuovi pacchetti, che la società definisce “Acceleration Kits”, si basano su VMware Infrastructure 3, la suite di virtualizzazione di terza generazione per server e storage di rete.

Il lancio sul mercato è previsto entro la fine di quest’anno. Prima di quella data, la società non intende rilasciare nessuna informazione riguardante il prezzo.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi