Tratto dallo speciale:

Fase 2: CV digitale per le PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Piattaforma digitale e consulente finanziario gratuito a disposizione delle PMI in fase di ripartenza: come funziona il progetto CNA+.

Nuovo servizio per le PMI impegnate nella delicata fase di ripartenza post emergenza sanitaria. La piattaforma multimediale CNA+ (progetto pilota in formato freemium di CNA Milano) permette l’accesso a un pannello di controllo per gli imprenditori, ottenendo una carta d’identità sempre aggiornata della propria impresa, dei suoi punti di forza e debolezza.

=> Servizi digitali chiave in Italia nel post Covid

Alla piattaforma digitale si affianca un consulente finanziario CNA sempre a disposizione, pronto a tradurre i conti aziendali in grafici, tabelle e a ordinare i documenti chiave per fornire a banche e investitori un quadro sintetico ed esauriente sullo stato di salute dell’azienda.

Iscrivendosi a CNA+, l’imprenditore viene supportato nella creazione di un archivio virtuale protetto e personale della propria attività (virtual data room) accessibile da remoto e da qualsiasi dispositivo, che può essere aggiornato in ogni momento. Tutte le informazioni vengono organizzate, strutturate e poi trasformate dall’intelligenza artificiale in un unico documento di pre-assessment, utile per verificare il proprio posizionamento e per presentarsi professionalmente ai propri stakeholder.

CNA+ offre

  • Supporto Strategico (priorità partendo dagli obiettivi)
  • Pannello di Controllo (i dati dell’azienda per una visione sinottica)
  • Dati di Mercato (analisi di mercato per adattarsi ai suoi cambiamenti)
  • Strumenti Digitali (supporto tecnologico dove serve)

Le imprese, ha spiegato Laura Buscarini, direttrice di Cna Milano, adesso più che mai hanno bisogno di confrontarsi con altri operatori economici: non solo clienti e fornitori ma anche banche, amministrazioni, concorrenti di mercato e altri soggetti con cui, anche a distanza, si trovano a dover interagire. Soprattutto nel post-Covid è fondamentale comunicare, e mostrarsi conformi alle novità normative per restare competitivi: basti pensare ai continui aggiornamenti normativi di queste settimane che impongono repentini cambi di rotta.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi