PagineGialle Mobile: strumento di ricerca di attività  e servizi

di Marco Mattioli

scritto il

PagineGialle Mobile è un nuovo sito concepito per poter accedere con smartphone e palmari all’immenso archivio informativo su aziende, professionisti e servizi pubblici, già  disponibile in versione desktop.

L’interfaccia è stata riadattata in termini di risoluzione e resa particolarmente snella, proprio per andare incontro alla risoluzione forzatamente limitata della maggioranza dei dispostivi portatili.

In evidenza vi sono due semplici campi per l’inserimento di una stringa concernente un prodotto od un’azienda con i relativi indirizzo o località . Attivando il pulsante di ricerca si ottiene quindi rapidamente il risultato.

Il motore di ricerca di SEAT è stato ideato per poter eseguire le ricerche per parole chiave, settori merceologici, marchi e categorie, tra le quali vi sono:

  • Dormire, Mangiare;
  • Emergenza;
  • Muoversi, Viaggiare;
  • Pubblica Utilità ;
  • Servizi.

E’ inoltre possibile richiamare i siti PagineBianche Mobile e TuttoCittà  Mobile per avere ulteriori risorse disponibili per le ricerche.

I dati sono georeferenziati per individuare rapidamente un luogo od un’azienda su una mappa che rappresenti il territorio italiano. Ciò risulta utile anche per conoscere ad esempio quale sia il ristorante o l’albergo più vicino alla posizione in cui ci si trova.

PagineGialle Mobile per iPhone

L’iPhone gode inoltre di un’applicazione dedicata e disponibile gratuitamente su AppStore di Apple per fruire in modo più appropriato dei servizi disponibili. L’interfaccia risulta particolarmente amichevole seguendo l’ormai consolidata filosofia del melafonino.

Anche in questo caso la ricerca può essere fatta localmente od indicando un indirizzo ed una località  di preferenza. I risultati propongono schede dettagliate e se si tocca il numero di telefono si avvia la comunicazione diretta oppure, in alternativa, l’indirizzo fa aprire una vista su una mappa.

Allo stesso modo, se è disponibile un indirizzo web o email, con un semplice tocco si apre il sito relativo o si invia un messaggio di posta attraverso i programmi residenti.

Un elenco contenente le ricerche recenti risulta comodo per non dover digitare nuovamente le stringhe che si usano con maggiore frequenza. Si tratta dunque di strumenti utili per semplificare ed agevolare l’attività  di ricerca, specialmente quando si è in viaggio.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi