Il social network Twitter compie 6 anni

di Carlo Lavalle

scritto il

Nel marzo 2006 nasce Twitter; ora si festeggia il compleanno di questo social network che ha appena raggiunto i 500 milioni di utenti.

Il 21 marzo 2006 fu inviato il primo “tweet” sulla rete. Twitter, la creatura di Jack Dorsey, Evan Williams e Biz Stone emetteva il primo vagito su Internet realizzando il suo ingresso nel mondo dei social media.

Oggi il sito di microbblogging, che consente uno scambio di messaggi in 140 caratteri attraverso computer o sms, è un social network affermato e conosciuto in tutto il mondo. Twitter fa parte integrante di un processo che ha rivitalizzato la rete delle reti anche da un punto di vista economico dopo la crisi delle imprese dot.com.

Nei primi anni 2000 sono sorte Wikipedia, Youtube, Facebook, LinkedIn che hanno impresso nuovo slancio ad Internet conferendogli una impronta fortemente social, conosciuta sotto il nome di Web 2.0. Social network, collaborazione, contenuti generati dagli utenti sono diventate parole di uso frequente e una moderna base su cui si appoggiano i moderni modelli di business aziendali.

Twitter rappresenta una realtà consolidata di questa evoluzione. La società conta più di 400 dipendenti che lavorano a tempo pieno per migliorare le prestazioni a vantaggio dei suoi centinaia di milioni di utenti registrati in decine di diversi paesi.

Ogni giorno da Twitter si inviano oltre 140 milioni di “cinguettii” per un totale di un miliardo di tweet ogni otto giorni mentre ci sono voluti 3 anni, 2 mesi e 1 giorno per raggiungere il primo miliardo di tweet.

Inoltre, ci sono migliaia di applicazioni e servizi aziendali che si basano su Twitter intorno a cui si è creato un vero e proprio ecosistema. L’uccellino blu è insomma cresciuto in fretta e ha ormai spiccato il volo, anche perché pochi giorni fa ha raggiunto i 500 milioni di utenti.