Tratto dallo speciale:

Cloud in crescita presso le piccole e medie aziende

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Sono sempre più le piccole e medie aziende che hanno deciso di investire in soluzioni cloud, con investimenti che nel 2014 supereranno i 95 miliardi di dollari. C'è incertezza, invece, tra le aziende più piccole

Sulla base dei risultati dell’ultimo report SMB Cloud Services Practice di AMI Partners, sarebbero sempre di più le piccole e medie aziende che hanno adottato soluzioni cloud per abbattere i costi e ottenere una maggiore agilità di esercizio. Nella fotografia scattata da AMI appaiono infatti 750.000 piccole aziende (il 12% del totale) e 20.000 medie aziende (il 20% del totale) che già si affidano a soluzioni software as a service (Saas). Nonostante gli esperti prevedano per il 2014 spese per oltre 95 miliardi di dollari in soluzioni cloud e hosted IT, all’interno delle aziende più piccole vige ancora però una certa resistenza.

Alcune compagnie si ritengono infatti troppo piccole per adottare servizi hosted; Saas e cloud computing sono percepiti come qualcosa che richiede conoscenze ed abilità particolari per essere implementati e utilizzati; in poche parole il cloud è considerato troppo costoso o più adatto a compagnie di una certa grandezza.

Secondo Michael McDonald, Senior Associate con AMI-Partners, alla base vige una scarsa conoscenza del mezzo; più le compagnie imparano a conoscere il cloud e più ne colgono i benefici.
Le piccole attività hanno spesso un budget sufficiente per addentrarsi nel cloud ma ne mettono ancora in dubbio i benefici; ne consegue una spesa finale indirizzata alle nuove tecnologie molto inferiore a quanto inizialmente previsto.

La spesa nel’ICT e nelle tecnologie correlate al cloud sono comunque in aumento e già a fine 2010 costituirà una considerevole fetta del totale, grazie anche a provider in grado di offrire soluzioni sempre più abbordabili e facili da implementare.

Secondo Deepinder Sahni, Senior VP for Global Sizing and Segmentation ad Ami, il panorama ICT nelle Pmi subirà un profondo mutamento nei prossimi 5-7 anni e nuovi servizi cloud costituiranno una buona fetta delle spese. Si stimano più di 52 miliardi di dollari nel 2009 indirizzati al cloud e hosted IT, il 6% della spesa totale dedicata alla tecnologia informatica e alla comunicazione. Entro fine 2014 la cifra dovrebbe superare i 95 miliardi di dollari (11% della spesa ICT).

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso