I-CAST: piattaforma gratuita per scambio dati tra imprese

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Le imprese lombarde possono presentare domanda per utilizzare gratuitamente la piattaforma tecnologica di scambio documentale sviluppata nell'ambito del progetto I-CAST

In Lombardia, è gratuitamente a disposizione delle imprese la piattaforma peer-to-peer per lo scambio documentale, appena sviluppata nell’ambito del progetto I-CAST, nato con l’obiettivo di individuare percorsi innovativi legati all’adozione ICT – in fase pilota del settore Tessile/Abbigliamento per una maggior efficienza ed efficacia a livello di filiera.

Il risultato più importante è stato proprio la realizzazione della piattaforma IT di scambio documentale basata sul paradigma del P2P: obiettivo, incentivare l’interscambio di informazioni e documenti tra aziende: ordini, bolle con clienti e terzisti, disposizioni di lavorazione e così via.

Finora utilizzata solo dalle imprese selezionate per la sperimentazione, la piattaforma IT è adesso resa disponibile dall’assessorato Artigianato e Servizi per tutte le aziende lombarde che ne facciano richiesta.

Alle imprese verrà fornito gratuitamente un CD che comprende: il nodo impresa (che rappresenta ciascuna delle aziende partecipanti alla community) e il nodo centrale (una sorta di directory contenente i punti di accesso ai servizi esposti da ciascuna azienda alle altre), necessario a garantire la comunicazione tra le differenti aziende del network.

L’utilizzo della piattaforma da parte delle imprese è gratuito, mentre eventuali personalizzazioni per l’integrazione con i sistemi informatici aziendali saranno a carico delle imprese.

Possono presentare domanda imprese appartenenti a qualunque settore, purché con sede legale e/o operativa in Lombardia e iscritte e attive presso il Registro Imprese delle CCIAA lombarda.

La domanda in carta semplice (scarica il modello) va presentata alla Direzione di Polo, Politecnico di Milano – Polo Regionale di Como, Via Anzani, 42, 22100 Como.