Wlan: nuove soluzioni Motorola

di Redazione PMI.it

scritto il

La divisione Enterprise Mobility Business di Motorola lancia sul mercato nuovi access point, che supportano l'802.11n e incrementano la flessibilità delle Wlan aziendali

Ancora Enterprise Mobility per Motorola, sempre più concentrata sulle utenze aziendali in un’ottica di connettività multicanale, che garantisca copertura globale dei servizi di rete wireless.

Per le imprese che vogliano comunicare in piena sicurezza nell’ambito della Wan aziendale, infatti, la società ha presentato una nuova tipologia di adaptive access point wireless, osisa per gli utenti in mobilità. La vera novità è il supporto alle connessioni di rete con protocollo WLAN 802.11n, che promette velocità superiori a quelle Fast Ethernet.

Motorola, da tempo impegnata nella sperimentazione di reti wireless di ultima generazione, ha quindi pensato ad una soluzione wireless in grado di offrire funzionalità centralizzate di gestione della mobilità. L’AP adaptive consente infatti di interconnettere la gestione degli accessi di tutti i diversi access point dell’infrastruttura aziendale, offrendo un supporto multiplo.

Rete distribuita con gestione centralizzata, in sintesi: una soluzione pensata per le medie aziende con più sedi dislocate nell’ambito di una medesima area di competenza dei servizi di comunicazione. Ma anche per le imprese più piccole, che in questo modo possono attingere a servizi avanzati enterprise senza il bisogno di impiantare reti complesse o di doversi rivolgere a personale altamente specializzato.

Tra le caratteristiche più interessanti del nuovo adaptive AP di Motorola, la terminazione locale del traffico su rete 802.11, la possibilità di gestire codifica e decodifica del traffico crittografato e, infine, la possiblità di fungere da bridge a livello locale: in pratica, ciò garantisce la continuità del servizio nel caso si perdesse momentaneamente la connessione wireless, perché rimarrebbe comunque attivo il servizio in locale.

In generale, la soluzione si prefigge di ridurre l’impatto sulla rete wireline e di offrire elevate prestazione con un sistema di rete centralizzato, in grado di segmentare il traffico locale e incrementare la scalabilità.
Infine, gli access point adaptive supportano le tecnologie mesh, per semplificare l’installazione della rete wireless ed eliminare il cablaggio dei diversi access point wireless.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali