Digital Impresa Lazio: contributi per investimenti ICT

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi a fondo perduto per la digitalizzazione delle imprese laziali alle PMI, ai liberi professionisti e Partite IVA.

La Regione Lazio sostiene i processi di digitalizzazione delle imprese locali, stanziando 5 milioni di euro nell’ambito dell’iniziativa “Digital Impresa Lazio”. L’obiettivo è quello di rafforzare la competitività del sistema produttivo laziale, incentivando l’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico attraverso l’utilizzo di servizi e di soluzioni ICT.

=> Digitalizzazione imprese e PA: l'UE fa il punto

Beneficiarie degli aiuti sono le PMI in forma singola, i liberi professionisti, i titolari di Partita IVA, con Sede Operativa nel Lazio. Possono accedere anche i soggetti che intendono localizzarsi nel Lazio e si impegnano ad attivare tale Sede Operativa entro la data dell’erogazione. È prevista una riserva del 20% per le imprese attive nei Comuni ricadenti nelle Aree di Crisi Complessa della Regione Lazio.

Sono previsti contributi a fondo perduto nella misura massima del 70% dell’importo previsto dal progetto, che deve essere relativo all’adozione di una o più soluzioni tecnologiche e/o sistemi digitali:

  • digital marketing;
  • e-commerce;
  • punto vendita digitale;
  • prenotazione e pagamento;
  • stampa 3D;
  • internet of things;
  • logistica digitale;
  • amministrazione digitale;
  • sicurezza digitale;
  • sistemi integrati.

Le domande possono essere inviate entro il 2 ottobre 2019.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali