Bug critico in Opera 11

di Guido Grassadonio

scritto il

rischio exploit per le versioni Windows di Opera 10.63 e 11.00

Un brutto bug in Opera permetterebbe ad un eventuale “attaccante” di eseguire codice malevolo e, potenzialmente, prendere il controllo del PC. La vulnerabilità del celebre, anche se non diffusissimo, browser è stata confermata dalla Vupen: ad essere in pericolo sono le macchine in cui Opera gira su sistemi Windows XP SP3 e Windows 7.

L’exploit sfrutta una debolezza interna al modulo “opera.dll“: basterebbe per un attaccante convincere l’utente a recarsi su un sito malevolo per consentire l’esecuzione di codice arbitrario.

Il bug affligge sia Opera 10.63, sia Opera 11.00. Se usate il browser norvegese prestate la massima attenzione, anche perché al momento non sono disponibili patch risolutive.