Imprenditori hi-tech, bando Spinner 2013

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Spinner 2013, il progetto di imprenditoria hi-tech giunto alla seconda edizione, punta sulle risorse umane ad alta specializzazione e punta a "fare innovazione in Emilia-Romagna"

Spinner 2013 è un nuovo progetto sulla “strada dell’innovazione in Emilia-Romagna“, che premia le migliori idee d’impresa ad alta tecnologia e innovazione.

Giunto alla seconda edizione, ha già consentito l’avvio di 66 nuove aziende, nei settori Servizi alle imprese (30%), Chimico-elettrico (30%), Informatica (15%), Manifatturiero, Alimentari, Assistenza sanitaria e Turismo.

Finanziato dal Fondo Sociale Europeo, il nuovo bando Spinner 2013 è orientato ai giovani laureati e, ora, anche alle alte professionalità che rischiano il posto di lavoro.

In tutto, le domande pervenute sono state 786, con un 40% di progetti scartati in una prima fase di analisi. Il 92% dei beneficiari risulta laureato (il 33,1% in ingegneria e il 14,2% nell’area chimico-farmaceutica) con un’età media piuttosto bassa, soprattutto nei progetti di trasferimento tecnologico (28 anni), mentre rimane più alta per l’imprenditoria generale (3,2 anni).

Per quanto riguarda i finanziamenti, i fondi totali previsti (6.231 milioni di euro) sono stati distribuiti in borse di ricerca (5.133 milioni), incentivi economici (685mila euro) e consulenze specialistiche (412mila euro).

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero