Governo italiano

La commissione Ue promuove l’Italia

La procedura per debito non è più giustificata, decisivi il ddl di assestamento e il salva conti per un totale di 7,6 miliardi di euro: soddisfazione del Governo.

Fisco

Tensioni di Governo: i nodi da sciogliere

Ritardi sul’assestamento di bilancio, tensioni nella maggioranza sul ddl autonomie e altri nodi: tempi sempre più stretti per evitare la procedura d’infrazione UE.

Conti pubblici: più lontana la procedura UE

L’Europa potrebbe concedere più tempo all’Italia per presentare nuovi dati che evitino la procedura d’infrazione: apertura negoziale in vista dell’Ecofin dell’8 – 9 luglio.

Conte alla UE: trattiamo ma la linea non cambia

Conte si prepara il Consiglio europeo: negoziato per evitare la procedura d’infrazione ma avanti con la politica economica già impostata,” ci faremo portatori di una riflessione su come adeguare le regole”.

Quanto ci costano gli azzardi del governo

Le potenziali conseguenze delle politiche fiscali del governo Conte, dall’impennata dello spread all’uscita forzata dall’euro, fino alla svalutazione di salari, pensioni e risparmi.