Speciale referendum costituzionale

di Teresa Barone

scritto il

Informazioni utili e FAQ online per recarsi alle urne il 4 dicembre in occasione del referendum costituzionale approvativo.

Manca ormai poco al referendum costituzionale, in programma per domenica 4 dicembre 2016: il voto riguarda l’ approvazione o il dissenso verso la riforma costituzionale approvata dal Parlamento e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso aprile.

=> No al referendum sulla Buona Scuola

La riforma modifica 47 articoli su 139 e la scheda del referendum confermativo riporterà il seguente quesito:

«Approvate il testo della legge costituzionale concernente “Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione” approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?»

Si può votare solo nella data prevista dalle ore 7 alle ore 23: gli scrutini avranno inizio subito dopo e per ottenere la legittimità del referendum non è previsto il raggiungimento di un quorum di validità. L’esito sarà quindi valido in ogni caso, anche qualora la percentuale dei votanti non raggiunga la maggioranza.

Sul sito del Ministero dell’Interno è possibile consultare una serie di FAQ (domande frequenti) dedicate al referendum, risposte ad alcuni quesiti relativi, ad esempio, alla possibilità di votare fuori dal proprio comune di residenza concessa solo a poche categorie di elettori (come i ricoverati presso ospedali e case di cura, militari, naviganti e componenti dell’Ufficio elettorale di sezione).

Il portale ministeriale spiega come si volge il voto per gli elettori diversamente abili e illustra le modalità di voto dall’estero.

=> Referendum: FAQ online