Tributi sospesi nei Comuni sardi alluvionati

di Teresa Barone

scritto il

Versamenti al fisco e cartelle di pagamento bloccate nei Comuni sardi danneggiati dal ciclone.

Stop ai versamenti e agli adempimenti tributari nei Comuni della Sardegna colpiti dall?alluvione del 18 novembre: lo ha stabilito il Ministro dell?Economia siglando un decreto che prevede la sospensione i tutti i pagamenti fiscali in scadenza tra il 18 novembre e il 20 dicembre 2013.

=> Scopri i canali telematici attivati per l?emergenza in Sardegna

I Comuni beneficiari dell?iniziativa ministeriale (che include anche le cartelle di pagamenti emesse dagli agenti della riscossione) sono quelli individuati nell’ordinanza emessa il 22 novembre da parte del Commissario delegato per l’emergenza.

Sarà un altro decreto di prossima emissione a definire, invece, le modalità per effettuare gli adempimenti e i versamenti temporaneamente sospesi.

=> Scopri le agevolazioni fiscali nelle zone della penisola colpite dal maltempo

E mentre la Protezione Civile mette in guardia sull?arrivo di un?altra ondata di maltempo – seppure di “criticità moderata?, cresce il numero dei Comuni che, pur non rientrando tra le sessanta località che compongono l?elenco ufficiale stilato dalla Regione, vorrebbero beneficiare delle agevolazioni fiscali per far fonte ai danni causati dal maltempo.