ForumPA 2011, la PA italiana secondo Fujitsu

di Paolo Iasevoli

scritto il

In occasione del ForumPa 2011 PubblicaAmministrazione.net ha intevistato il Presidente di Fujitsu, Pierfilippo Roggero, che ci ha parlato della sua visione della PA italiana, evidenziandone carenze e opportunità evolutive.

Ha aperto i battenti oggi a Roma Forum PA. In vista di questo importante evento PubblicaAmministrazione.net ha avuto l’opportunità di fare un’illuminante chiacchierata con Pierfilippo Roggero, Presidente di Fujitsu, che ha evidenziato le carenze e le opportunità evolutive della Pubblica Amministrazione italiana.

Cosa si aspetta di vedere quest’anno al Forum PA?

Sicuramente mi aspetto di vedere in tutti gli attori coinvolti una maggiore sensibilità per quanto riguarda la tematica della semplificazione dei procedimenti nella Pubblica Amministrazione nei rapporti con privati e imprese. Si tratta di un tema che rappresenta una delle sfide più impegnative nella vita di ogni Governo moderno, ma anche uno dei pochi ambiti in cui l’opera della politica riesce a dare immediata e concreta percezione di sé ai propri cittadini. Non è un tema nuovo, tanto meno in Italia, Paese che insegue con affanno la ricetta ideale di un efficiente sistema amministrativo fin dai primi Governi post-unitari. Sebbene abbia poco di inedito, il bisogno di semplificazione resta in Italia strutturalmente elevato e, conseguentemente, molto sentito da aziende e cittadini. La grande crisi che ha investito la nostra economia non ha fatto altro che rendere ancora più stringente l’attivazione di una politica virtuosa in tal senso.

Cosa ci farà invece vedere Fujitsu?

Presenteremo due casi clienti in ambito Pubblica Amministrazione che hanno l’opportunità di diventare punti di riferimento in Italia: Lombardia Informatica e la Provincia di Bologna. Il primo è un progetto di consolidamento e virtualizzazione avviato che sta portando alla migrazione in un unico spazio fisico di sistemi prima dispersi in differenti sedi. Il secondo è un complesso progetto di virtualizzazione dei desktop. Entrambi hanno lo scopo di liberare risorse grazie alla tecnologia da poter continuare a investire in innovazione per migliorare il servizio ai cittadini e alle imprese.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito